Come velocizzare il vostro smartphone

iRiparo > Blog  > Android  > Come velocizzare il vostro smartphone

Come velocizzare il vostro smartphone

Stai cercando un metodo per velocizzare il tutto?

Il vostro smartphone android non è più prestante come quando lo avete acquistato? Lo avete trovato. Ecco una serie di consigli che rendono più reattivo il vostro dispositivo mobile. Se seguirete questi consigli, noterete da subito dei miglioramenti.

disinstallazione App inutili

La prima cosa da fare è quella di disinstallare tutte quelle applicazioni già preinstallate o che usate raramente. Lo spazio che occupano e i processi in background potrebbero rallentare il sistema. Se non è possibile disinstallare l’applicazione perchè è di sistema. Bisogna recarsi nelle impostazioni alla voce applicazioni disattivare le app di sistema meno usate. Facendo ciò non occuperanno spazio inutile.

Aggiornamenti

La seconda cosa da fare è aggiornare il telefono, ogni volta che arriva la notifica di disponibilità di una nuova versione del sistema. Aggiornare le applicazioni presenti sul vostro telefono è un ottimo modo per avere un’esperienza d’uso più immediato. Le applicazioni aggiorante, sono più affidabili in quanto garantiscono la correzione di bug segnalati da altri utenti, godono di miglioramenti nella gestione dell’applicazione che potrebbero aiutare l’utente a trovare ciò che si cerca in modo più rapido.
Se si ha paura che, facendo un aggiornamento, si possano perdere tutti i dati, bene potete stare tranquilli che non è così. Se volete essere più sicuri, vi consigliamo di fare un backup dei vostri dati prima di procedere.

Evitare App dannose

È consigliabile non utilizzare applicazioni “cleaner di memoria” ossia app che promettono di potenziare il vostro telefono rendendolo sempre prestante, come “clean Master”. Perchè evitare queste app? È stato dimostrato in più casi che esse occupino molta memoria RAM e al contrario vadano ad eliminare e/o modificare file di sistema, andando a rovinare la batteria.
NON installare antivirus, poichè android presenta già un antivirus interno.

Fonte: Ridble Tecnologia
Per altre news visitare anche il sito di iRiparo.com sezione blog.

No Comments

Post a Comment

Comment
Name
Email
Website

Attenzione

avviso